eccellenza-umbra

Eccellenza Umbra e il rewraiting ovvero quando Karpov sacrifica una qualità in d8 e tutti si aspettano che vinca!

eccellenza-umbraPer fare diventare una URL statica in dinamica – afferma eccellenza umbra – occorre la tecnica dell’ URçL rewriting ossia quel famoso …php?id=75&titolo=viaggio-assisi in /viaggio-assisi.html come? Ci sono infinite possibilità afferma eccellenza Umbria di nuovo facendo riferimento agli scacchi. Intanto dipende molto dal tipo di server che ospita il nostro sito si tratta di Linux o Windows? Nel primo caso posso usare il Mod_Rewrite di Apache dove tramite il file .htaccess posso associare una regola che lega un indirizzo virtuale a uno reale. Nella maggior parte dei casi questo modulo é già attivo, se non fosse così possiamo farlo integrare o attivarlo da chi ci offre il servizio hosting. Per quanto riguarda invece Windows posso lavorare con ISAPI_Rewrite di IIS dove però la regola da scrivere sarà inserita nel file con estensione punti ini httpd , quindi le regole possono cambiare da server a server ribadisce eccellenza Umbria! Attenzione perché questa operazione va affiancata all’ attivazione del redirect 301 per non fare danni, se per esempio mi ritrovo una pagina indicizzata facendo il rewrite senza avvisare la pagina scomparirà dal motore di ricerca e sicuramente non é una cosa piacevole. eccellenza umbriaConcludiamo con una domanda tecnica ma il Rich Snippet aiuta a migliorare con i suoi microformati il ranking del sito? Google afferma di no ma attenzione perché informazioni dettagliate aiutano l’utente a catturare il focus avete presente quelle stelline sotto il titolo con il numero di recensioni e quelle famose briciole di pane Breadcrump che danno una organizzazione immediata e concisa alle informazioni? Ebbene i microdati servono eccome perché il kaos viene districato ed esploso in qualcosa che si capisce in poche righe. Quindi se vuoi essere un web master con eccellenza Umbra al top devi interessarti di queste tematiche in rete trovi molti link sui microdati e microformati e sugli RDFa e Google mette anche a disposizione degli strumenti per capire se queste info sono da includere oppure no. Esiste anche un modul di contatto per segnalare al dio Google che i Rich Snippet vanno implementati sul nostro sito. Nel 2012 Google ha iniziato a mostrare i Rich Snippet anche per chi usa Schema.org e non solo per i microformati e RDFa. Schema.org nasce con l’obiettivo di fornire una terminologia di marcatura condivisa per i vari motori mettendo a disposizione vari schemi a scelta da usare. Continuando comunque a supportare Microdati, Microformati e RDFa, Google suggerisce di sostituirre il tutto con Schema.org, ci sono anche come sempre delle risorse disponibili nella sezione strumenti per webmaster. In futuro Schema.org diventerà sempre di più protagonista in quanto consente uno sviluppo condiviso. Authorship é anche una rivoluzione in quanto il brand e la credibilità di chi scrive testi su Internet aumenta considerevolmente con una immagine in microformato che compare come volto di persona da parte di chi ha scritto il portentoso articolo! Eccellenza Umbra come al solito non pretende di sviluppare tutti i temi affrontati in questa sessione di studio ma vuole solo dare stimoli e input per segnalare strafalcioni tipo il famoso errore 301 del server citato prima che rappresenta una disgrazia per la SEO, prevenire é meglio che curare! Per quanto riguarda gli scacchi segnaliamo una interessante Karpov – Spassky giocata nel 1974 a Leningrado nel match dove a un certo punto la torre del bianco si infrange contro un pezzo di valor minore in d8. Ma se sacrifica Tal prendi pezzo direbbe lo slavo se sacrificare Karpov uno sul tabellone prossimo venturo direbbe con la stessa metrica sempre lo slavo attento osservatore. Alla mossa 35 con una semplice Td8 finisce tutto e si muore, per fortuna senza conseguenze per il povero nero, ironizza eccellenza Umbria!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...