web design umbria

Realizzare un sito statico con Codeigniter in un’ ora é possibile?

Un intero sito no, ma l’architettura base si! Del resto realizzare un sito statico ha poco senso perché codeigniter ha una potenza di fuoco dinamica enorme, ma volendo si piega anche ai lavori più umili. Per non perdere l’allenamento quotidiano con codeigniter siamo andati sul funzionale sito javatpoint e ci siamo chiesti quanto ci volesse a tirare su un sito statico con Codeigniter: tempo realizzazione un ora se si é belli svegli con caffé arrivato a destinazione seguendo il tutorial e personalizzando i contenuti con css e grafica elementare. Quindi andare su https://www.javatpoint.com/basic-site-creation-in-codeigniter e seguire passo passo con le personalizzazioni quanto richiesto. Prima il controller, ricordando che la cosa importante é inserire questo nome nel file routes.php al posto di welcome:

<?php
defined('BASEPATH') OR exit('No direct script access allowed');

class Form extends CI_Controller {

    public function index()
    {
        $this->load->view('header');
        $this->load->view('nav');
        $this->load->view('content');
        $this->load->view('footer');
    }
}
?>  

a questo punto i vari file che sono header.php dove ci sarà un foglio di stile, nel nav ci sono i link per i campioni del mondo, nel content i contenuti della home e nel footer un pò di promozione del brand, l’header é composto da:


<!DOCTYPE html>
<html>
<head>
    <title>Basic Site</title>
    <style type="text/css">

        body, html{margin:0; padding:0;}

        body{
            background-color:#eee;
        }
        h1, h2, h3, h4, p, a, li, ul{
            font-family: arial, sans-serif;
            color: black;
            text-decoration: none;
        }
        #nav{
            margin: 50px auto 0 auto;
            width: 10000px;
            background-color: #888;
            height: 15px;
            padding: 20px;
        }

        #nav a:hover{
            color: red;

        }

        #nav ul{
            list-style: none;
            float: left;
            margin: 0 50px;
        }

        #nav ul li{
            display: inline;
            margin:8px;
        }

        #content{
            width: 1000px;
            min-height: 100%;
            margin: 0 auto;
            padding: 20px;
            font: verdana;
            font-size: 18px;
        }

        #footer{
            width: 400px;
            height: 15px;
            margin: 0 auto;
            padding: 20px;
        }

        #footer p{
            color: #777;
        }

</head>

la barra di navigazione è composta da:

<body>
<div id="container">
<img src="http://localhost/nometuacartellaprogetto/images/chess.jpg" width="100%" height="5%">
    <div id="nav" style="margin-top:0px">
        <ul >
            <li><a href="#">Home</a></li>
            <li><a href="#">Steinitz</a></li>
            <li><a href="#">Lasker</a></li>
            <li><a href="#">Capablanca</a></li>
            <li><a href="#">Alechin</a></li>
            <li><a href="#">Euwe</a></li>
            <li><a href="#">Alechin</a></li>
            <li><a href="#">Botvinnik</a></li>
            <li><a href="#">Smyslov</a></li>
            <li><a href="#">Botvinnik</a></li>
            <li><a href="#">Tal</a></li>
            <li><a href="#">Botvinnik</a></li>
            <li><a href="#">Petrosyan</a></li>
            <li><a href="#">Spasskij</a></li>
            <li><a href="#">Fischer</a></li>
            <li><a href="#">Karpov</a></li>
            <li><a href="#">Kasparov</a></li>
            <li><a href="#">Kramnik</a></li>
            <li><a href="#">Anand</a></li>
            <li><a href="#">Carlsen</a></li>
        </ul>
    </div>

mentre il content:

<div id="content">
        <h1>Welcome to site of the champions chess world</h1>
        <p>Qui si analizzeranno i profili dei campioni del mondo di scacchi dagli albori della storia sportiva ai nostri giorni</p>
<p align=justify>Il campionato del mondo di scacchi è una competizione scacchistica che determina il detentore del titolo di campione del mondo di scacchi. Il primo campionato del mondo è generalmente considerato l'incontro del 1886 tra Johannes Zukertort e Wilhelm Steinitz, vinto da quest'ultimo; da allora, fino al 1946, il campionato fu organizzato su base privata, con il campione che poteva o meno accettare sfide che gli venivano proposte, senza che fossero previste qualificazioni. L'arbitrarietà nell'organizzazione del campionato sparì dopo la seconda guerra mondiale quando, morto Alechin ancora regnante, la FIDE (Fédération Internationale des Échecs) istituì un sistema nel quale il campione del mondo in carica era sfidato da un giocatore scelto attraverso un rigido sistema di qualificazione. Questa organizzazione è durata fino al 1993, quando Garri Kasparov, allora regnante, e il suo sfidante Nigel Short si smarcarono dall'egida della FIDE, operando così una scissione protrattasi fino al 2006, quando si è svolto il match di riunificazione tra Vladimir Kramnik (che aveva sconfitto Kasparov nel 2000, conquistando così il "suo" titolo) e Veselin Topalov, campione della FIDE. Dal 2013, il campione del mondo è il norvegese Magnus Carlsen. Il campionato è aperto sia agli uomini che alle donne; a queste ultime è inoltre riservato il campionato del mondo femminile. Vi sono inoltre diverse categorie di campionati giovanili (fino al campionato under-20) e i campionati seniores, due eventi riservati a giocatori che abbiano superato i 50 e i 65 anni d'età. </p>
</div>

e infine il footer che chiude la composizione della pagina:

<div id="footer">
<p>Project (c) 2020 <a href="nomedominio" target="_blank">nomebrand</p>
</div>

</div>
</body>
</html>

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...